Tempo solare medio

E’ l’angolo orario del Sole medio.

Il Sole medio è un concetto matematico. Mentre il Sole vero si muove nel corso dell’anno lungo l’eclittica con velocità varia, il Sole medio è un punto che si muove lungo l’equatore celeste e con un velocità costante pari a (360/365.2422)° al giorno circa. In questo modo, gli intervalli tra due passaggi al meridiano successivi del Sole medio (i giorni solari medi) diventano una valida unità di misura per una scala di tempo uniforme.

Il tempo solare medio, come il tempo solare vero, è un tempo locale: esso dipende dalla longitudine dell’osservatore. Il tempo solare medio di un osservatore che si trova al meridiano di Greenwich è chiamato tempo medio di Greenwich (GMT).

Il giorno solare medio rappresenta anche la media della durata di un gran numero di giorni solari veri. Nel corso dell’anno i giorni solari veri cambiano di durata e possono essere al massimo di 30 secondi circa più lunghi o più corti rispetto al giorno solare medio. Queste differenze però, nel corso dell’anno, si accumulano in un alternarsi di anticipi o ritardi tra la scala del tempo solare vero e quella del tempo solare medio, anticipi o ritardi che possono raggiungere anche i 16 minuti.

La differenza tra il tempo solare vero e il tempo solare medio è chiamata equazione del tempo.

Il tempo solare, sia esso vero o medio, si basa sul presupposto errato che la velocità di rotazione terrestre sia costante. La presa di coscienza di questo errore e l’evoluzione degli strumenti di misura hanno portato, nel corso del ‘900, alla definizione delle scale di tempo dinamico e di tempo universale.