Sistema di coordinate orarie

sistemaorarioÈ un sistema locale che ha per polo il polo celeste elevato, per base l’equatore celeste e per semicerchio origine il meridiano superiore.

Questo sistema di coordinate è in un certo qual modo “sovrapposto” al sistema equatoriale perché ne condivide l’asse celeste (NS) l’equatore e anche una delle sue coordinate: la declinazione (δ). Tuttavia la differenza è sostanziale: il sistema orario è solidale con l’osservatore mentre il sistema equatoriale ruota con le stelle. Ed è proprio questa differenza che fa del sistema orario uno “strumento di misura” del tempo siderale, cioè della direzione che in ogni istante la Terra rivolge al cielo durante la sua rotazione. La seconda coordinata del sistema orario, detta appunto “angolo orario” (H) rappresenta in sostanza l’angolo tra la direzione di un astro (T), solidale al sistema equatoriale e quindi alle stelle, e la direzione del meridiano astronomico, solidale all’osservatore e quindi alla Terra. Mentre nel corso della rotazione della Terra la declinazione di un astro rimane sostanzialmente costante, il suo angolo orario aumenta con regolarità e, analogamente a una lancetta di un orologio che segna lo scorrere di un tempo meccanico, l’aumento dell’angolo orario segna lo scorrere del tempo siderale.

Salva