Punti equinoziali (punto gamma e punto omega)

punti-equinozialiSono i due nodi di intersezione, diametralmente opposti, tra l’equatore celeste e l’eclittica.
Il punto gamma o punto equinoziale di primavera (\gamma) è il punto in cui il Sole si trova il 21 marzo (circa). Il Sole interseca il piano dell’equatore celeste nel punto equinoziale di primavera provenendo dall’emisfero sud e procedendo verso l’emisfero nord. Esso vanta un gran numero di sinomimi: equinozio di primavera, primo punto dell’Ariete, punto gamma, punto vernale, punto equinoziale di marzo. Il punto gamma è particolarmente importante perché è il punto zero per il conteggio dell’ascensione retta e della longitudine eclittica. Inoltre, l’angolo orario del punto gamma è uguale al tempo siderale.
Il punto omega o punto equinoziale d’autunno (\Omega) noto anche come equinozio d’autunno o primo punto della Bilancia,  punto equinoziale di ottobre o punto omega, è il punto in cui il Sole si trova circa il 23 settembre quando interseca l’equatore celeste provenendo dall’emisfero nord e procedendo verso l’emisfero sud. Vale anche qui lo stesso equivoco descritto per il punto equinoziale di primavera.

I riferimenti alla primavera e all’autunno portano ad un equivoco: sarebbe necessario specificare “punto equinoziale di primavera boreale” e “punto equinoziale di autunno boreale” perché le stagioni astronomiche sono invertite per gli osservatori dell’emisfero australe. Di conseguenza quello che noi chiamiamo il punto equinoziale di primavera o punto vernale, nell’emisfero australe è chiamato punto equinoziale d’autunno, mentre il punto vernale australe corrisponde al nostro punto equinoziale d’autunno. Gli inglesi evitano questa complicazione chiamandoli “equinozio di marzo” e “equinozio di ottobre”, termini validi per tutti, senza equivoci.

Salva

Salva

Salva